LA COMUNICAZIONE TELEVISIVA

 

No comment!

Salvatore Maresca Serra

Annunci

One comment

  1. C’è in questo ” video” molto più, e ancora molto altro, di quello che si vede e che mostra. Fatalmente vi ho trovato l’estrema sintesi, e di estrema efficacia, di ciò che da anni sto scrivendo in un mio saggio-romanzo. Nonsolo, ma è graffiante e allucinante quanto l’analisi che Elias Canetti ci propone delle mute dell’uomo: avrebbe potuto essere Canetti l’autore della sceneggiatura, oppure Popper, Orwell, Voltaire, Pasolini, Sartre, o Kafka, o Pascal, e comunque chiunque abbia o abbia avuto il coraggio di descrivere con fredda lucidità la condizione dell’uomo, sempre più atomizzato da un sistema che lo schiavizza estirpandone la coscienza al pari di una macchina, proprio attraverso l’apoteosi infausta della macchina stessa: la televisione e i suoi grotteschi modelli. Il meccanismo emulativo del primate viene qui fatto anche oggetto di una rarefatta poetica tragica. E tanto ancora e ancora. Un capolavoro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...